Harvey Weinstein era un grande produttore “malato” di sesso? Be’, Stanley Kubrick era un “misantropo” amante dell’umanità

Il caso Weinstein sta travolgendo Hollywood e non solo. Quando c’è uno “scandalo”, i benpensanti aprono bocca, sparando spesso delle superficiali scempiaggini, e la cronaca mainstream semplicemente lo etichetta come orco e persona disturbata da curare. Le donne, anche gli uomini, lo rivestono dei peggiori appellativi, quelli che un uomo non dovrebbe mai “indossare”. Poi,…

 

Eyes Wide Shut/Doppio sogno di Kubrick in Schniztler

L’isolamento crea scompensi psichici e nessuno ti dà credito? C’è sempre l’abbonamento alla via etere(a) e per il prestito mi affido alle banche Versetto numero 666 d’un pattuito Faust a patta verace Udite come “rimbomba” la perfezione cromatica di Kubrick, perfezionista “agli estremi” del suo crudele e spietato assillarsi da intellettuale e come bramava attimi…

 

Stefano Falotico intervista Federico Frusciante in merito a Stanley Kubrick

    1) Il tuo film preferito? Non rispondermi “Sono tutti capolavori”. Ti chiedo quello del Cuore. 2001 e Stranamore li adoro fino alla follia. 2) In Arancia… non assistiamo alla scena dello stupro così come in Shining il sangue è davvero poco rispetto a quello che (non) potevamo aspettarci, ma il terrore nasce dall’inconscio.…

 

David Cronenberg contro Kubrick

  David Cronenberg è impazzito? Attacca frontalmente Kubrick e Shining, non mento, siamo nella mente del regista canadese… Credo di essere un regista molto più intimo e personale di Kubrick. Lui non ha mai capito veramente il genere horror ed ecco perché trovo che Shining non sia un grande film. Non credo che Kubrick avesse capito fino in fondo ciò…

 

“Space Cowboys”, Review

Evanescenze mnemoniche ai bordi delle periferie spaziali sinergiche del meditar contemplante e “triste” “Arzilla” robustezza, dai poderosi e virtuosi ricordi, s’alluna cogitabonda nello spensierato abisso dell’Universo. Maiuscolo d’inizio divinizzante sull’iperbole solaris d’un fluente dondolarvi, come macchie scure di caffè “permaloso” al caustico Mondo “irrisorio”. Oscillan le nevrosi “vecchie”, alterate d’accenni d’Alzheimer e la “lentezza” acquisisce la placidità…

 

“Full Metal Jacket”, Review

Ogni guerra è ingiusta ma l’utopia è un sogno misantropo giusto! Palla… pallina di lardo, sono Alex l’ingordo di Arancia meccanica. E ti squadro. Ah, che danni le squadriglie. Imbrigliano la coscienza sciolta e la mitragliano dentro. Anche tu, come me, non “adatto” a un Mondo cinico di bell(ich)e tentazioni. Mia nemesi. Io “cattivo” e “idiotizzato”…

 

“Eyes Wide Shut”, Review

Animati di avventure! Evolvi, siamo solo animali in tal umana condizione! Ci sono attimi indecifrabili nei corridoi turbolenti della memoria, a specchio di nitori selvatici, scaturiti dal buio delle tenebre risplendenti. E, in quella fatale frattura, dirompente la coscienza mnemonica s’aggroviglia in maceria estatica. Un prodigioso e arcano brivido, come un rapporto sessuale, peccaminoso ché…

 

“2001: Odissea nello spazio”, Review, camera con vista!

La scimmia sa–piens poiché pensando è già allunandosi e cosmogonica, penando d’eterno le pene eteree dell’erectus! Non ho mai recensito… il capodopera di Kubrick anche se, distinguerlo di prima posizione, è già un grave torto agli altri indiscutibili, indissolubili capolavori. Del Maestro non son stato “bravo” a descriverne la grandezza, “limitandomi” a decantar il suo genio, giudicando…

 
Home Archive for category "Stanley Kubrick"
credit