Racconti di Cinema – Al di là della vita di Martin Scorsese con Nicolas Cage

Ebbene, in questi giorni Martin Scorsese è a Bologna e, a fine anno, come tutti sappiamo, è atteso col suo già epocale The Irishman con Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci, anche se, essendo una produzione Netflix, non sappiamo se il film, com’è molto probabile ma non certo, verrà presentato in sala, o uscirà direttamente…

 

Nell’anno nuovo, consacratevi all’Arte, fate di voi un capolavoro e smettetela di essere ipocriti e piccoli

Ora, è buona usanza, fa parte della tradizione, essere tutti prodighi di auguri in vista dell’anno nuovo, e questa sera molte persone, non certo io, brinderanno all’avvenire, che credono illusoriamente sarà speranzoso e foriero di novità “entusiasmanti”, e in quest’illusione protrarranno, reitereranno il loro patetico esorcizzare la morte dietro effimere festicciole, buone soltanto a eccitarli…

 

Se alla gente “normale” piace la “normalità”, a me piacciono i film “folli” di Scorsese

Ancora il suo nome che rintona focoso nelle mie membra “pensierose”. Sì, sono un creativo della parola in mezzo ai cretini e “sfogo” i miei ardori, stilando nella mia coscienza libera e fluttuante la classifica dei miei film preferiti del Maestro, uomo che da sempre vive e vibra in un suo mondo fantasioso, “violento”, oltre…

 

Poesia al di là della vita, portiamo fuori i mor(t)i

Andiamo, stavolta, di tes(t)o giustificato. (In)cinti in “patetico” raccoglimento, facciamo cin cin, abbiamo anche fra noi dei cinesi e qualche brutto cigno, ciao, “carte stracce” del nostro impervio (s)correre in tal vita spesso immonda, portatrice di sventure ma sempre da vivere, appunto, avventurosamente, con la forza creativa delle nostre pulsioni rombanti, tra muri di gomma…

 

All’o(mb)ra del mio scor(tic)amento, v’è una visione sempre più giustamente “horror” di questo mondo fintamente fa(su)llo

Ripetizioni, un’altra petizione e il mio pet(t)o in fuori in mezzo a tanti “fin(t)i” fiori, io e il mio solo, (abban)donato forum, più assolato, “ossimiricamente” (sì, si può dire di avverbio neo-non-logistico), di tanti “solari(um)”. Io son dardeggiante e radioso nel mio sbocc(i)ar di Ver(b)o oggi purtroppo non “auscultato” dai deboli… di cuore, fallaci a…

 

Al di là della (s)figa: quando il genio è genio e si manifesta in tutta la sua magnificenza, la società, in quanto “fessa”, si spaventa

Il ratto eppur re(tt)o Citti, ascoltando i fischi della massa, (indi)rizzati a Carmelo Bene, come l’apostolo Pietro dinanzi a Cristo, levò in al(i)to la mano e sostenne che Bene era un genio che sarebbe stato punito, come Pasolini, dall’ignoranza, difendendo la sua “crocefissione” a spada (t)ratta. Credo che il mio “problema” sia sempre essere stato…

 

Bringing Out the Dead

di Stefano Falotico   Bringing Out the Dead… Melliflue notti incenerenti ad asma ventricolare del guerriero assopito nell’ambulanza crociata… Esiziale è l’attimo affranto di non aver potuto salvare una vita umana, e ancor più il senso addolorante di colpa s’imprime acuto nelle profondità della tua anima spellata, denudata da oltretomba, che non si perdona e,…

 

La vita di Scorsese, al di là

 di Stefano Falotico Arrostiscono i pensieri, sbandanti su lacrime tanto maleodoranti quanto piacevoli nello “stizzirmi”, strozzato vago in notti alcoliche, raffrenate dal fosco imbrunire delle emozioni. Ma, proprio quando la fiammella del mio amore, lì lì per svanire, sta finendo di brillare, con parsimonioso slancio miracolante osservo New York, forse immaginandomi star fra le stelle a Los…

 
Home Posts tagged "Al di là della vita"
credit