La canzone della vita – Danny Collins, recensione

Al Pacino invecchia da “mostro sacro”, mostruosamente impazzito di mani agganciate alla sua logorrea manieristica, “truccata” di sopracciglia nerissime, scuritosi nel tempo d’una “miticità” oramai trascorsa, mani inferme, oh mio Dio, sì, non stan mai un attimo calme, è tutto un esagitarsi di suoi “palmi” e dei capelli imparruccati (forse un “vistoso” parrucchino) “imbrillantinati” nella…

 
Home Posts tagged "Bobby Cannavale"
credit