Racconti di Cinema – Starman di John Carpenter

Eccoci arrivati, in quest’excursus filmografico volutamente anacronistico, a Starman, pellicola del 1984. Dopo l’insuccesso commerciale di Christine – La macchina infernale, Carpenter accetta un film su commissione, che potremmo definire un’autoriale commistione fra i suoi stilemi, come la poetica dell’amore fra diversi e l’aspra, dura critica al sistema militare americano, e la strizzatina d’occhio, necessaria e pressoché obbligatoria,…

 

Racconti di Cinema – Crazy Heart

Ebbene, oggi voglio parlarvi di un film del 2009, Crazy Heart, opera prima di Scott Cooper, regista alquanto inclassificabile, almeno al momento, che ha appena diretto Hostiles con Christian Bale, attualmente sui nostri schermi, e prima Out of the Furnace sempre con Bale, e Black Mass con Johnny Depp. Dicevo… inclassificabile. Sì, perché per come…

 

Hell or High Water – Recensione

Film “caso” dell’anno, presentato a Cannes alla sezione Un Certain Regard, film sul quale in pochi, anche dopo averlo visionato, avevano scommesso. Invece, il successo in patria è stato eclatante, portando la pellicola in vetta al gradimento della Critica, e posizionandolo nella categoria nominata di Miglior Film, appunto, ai prossimi Academy Award. Scrutiamo con “esattezza”…

 

La favola del Joker e del Re Pescatore

Clint, in noi un(i)to, ci raccontò dunque tal fiaba nerissima, triste come le donne senza cervello che, mortifere e “balneari”, sc(r)osciano in cerca di pisellini all’albeggiar dei tintinnanti, sciocchini bikini, secca come un film di Sergio Leone, aromatica di retrogusto amaro quanto una sua “nobile” scoreggia profumata d’ansia autunnale, ché le foglie scivolan cadenti nel…

 

Coi Coen e con Hail Caesar, celebro la loro filmografia in modo “folle”, come piace a me, autarchico, elegantemente visionario

di Stefano Falotico   Quanto mi attizza il nuovo film dei Coen, Hail Caesar con Josh Brolin e Clooney, evviva l’idiot trilogy dei Coen…  Sì, i due fratellini hanno annunciato il loro nuovo film, che si prefigura come un evento devastante. S’intitola Hail Caesar, una sceneggiatura che loro hanno scritto una “miriade” di anni fa, sempre custodita…

 

Il grande Lebowski legge Pippo e il pesce magico…

di Stefano Falotico Da sol(it)o (ig)noto “balordo” ma non (s)porco, alla Tim Roth di Pulp Fiction Una delle mie esperienze più tumefacenti la mia anima illibata, prelibatissima, ambita, rarissima e pregiata, fu imbarcarmi nelle teorie “psichiatriche”. Insomma, di come quel matto impotente di Freud attentò al mio “uccello” sguinzagliato connaturatamente e volle imbrigliarmi, a causa…

 

“La leggenda del re pescatore”, recensendo

Siamo tutti principi, tutti re per una vanità o un ideale come cavalieri e dame medioevali nel ball(ett)o Alcuni lo definiscono un eroe. Altri lo definiscono l’uomo più pericoloso d’America LaGravenese conia questa massima ad aforisma sociale, incisa nell’eternità, la tal s’abbevera sempre di (s)concerti e pecca a pelo nell’uovo a ricercar martiri, eroi, santi e…

 
Home Posts tagged "Jeff Bridges"
credit