L’uomo sul treno – The Commuter (Liam Neeson), i trailer (originali e in italiano), gli spot e la featurette

Michael (Liam Neeson) è un ex agente del dipartimento di polizia di New York che prende quotidianamente lo stesso treno per andare e tornare dal lavoro. Un giorno viene avvicinato da una seducente psicologa che lo sfida a fare un gioco: deve scoprire quale passeggero del treno è, a suo avviso, “fuori posto”. Michael è…

 

The Grey recensione

Vivi e muori in questo giorno Passa in tv questa pellicola di Carnahan che dimenticai di vedere al cinema. E me ne discolpo, oggi che le mie turbolenze si son acchetate in un bruciante viver come se il giorno fosse l’ultimo. Ricordo le tempeste adolescenziali, di quando il tempo, misero e infingardo, m’intrappolava in schemi…

 

Silence – Recensione

Urge il dolore mor(t)ale nella purificazione delle anime ansimanti per la sal(i)vazione In quanti sosterranno questo kolossal dalla fotografia nebbiosa, “acquitrinante”, urlante, spettacolarmente vibrante, sanguigna e passionale, e non si addormenteranno? Fioccano già le critiche superficiali, e gente di poco (s)conto lo disprezza, avvisando i futuri spettatori di munirsi di un cuscino. Perché reputano l’ultima…

 

Jaume Collet-Serra Reunites With Liam Neeson On Studiocanal’s ‘The Commuter’

Ma non dovevamo vederci (di) più? Questo du(ett)o non-stop, quasi unknown perché varia sempre generi e genio cinematografico, questa bellissima accoppiata per film adrenalinici intelligenti, dove vi è sempre una notte per sopravvivere, qualche grosso guaio da risolvere, mi eccita, mi attizza, questo Neeson duro che ai cattivi fa venir la strizza, questo Neeson che…

 

A Walk Among the Tombstones, fra le lapidi, son lapidario come Liam Neeson

Prefazione ironica   Mah, più che altro s’è rotta la lampadina del lampadario, eppur “la” vedo, mista a un’aiuola ben coltivata da donna che ha “subito” pene e, dopo tante delusioni, s’è scavata la fossa, anche non se l’è cavata da fessa.   Diciamo che questa è una parentesi a luce (non) tanto rossa e la…

 

Liam Neeson, un attore cor(iaceo), coraggioso

È sempre bello sparire e “respirar” fra gli attori. Non ho mai nutrito, prima, venerazioni, adorazione o particolare idolatria nei riguardi di Liam Neeson, attore che consideravo, però, bolso, “mestierante”, legnoso, perfino antipatico per la sua ostentata fierezza taurina da uomo troppo (ri)posato, calmo, ieratico, adatto a ruoli da “prete” o da gesuita, come dimostrerà…

 

Run All Night – Una notte per sopravvivere, recensione

  In questa vita, nessun peccato rimane impunito… Torment(at)o, dopo lo stato “amniotico”, quando stai per morire, rivedi la tua vita? È solo una stronzata, inventata dal colpo letale di qualche romantico col “vezzo” dei (ri)morsi, dell’impiccagione “fredda” Impavido è il becchino! 15 hours earlier, il prima, l’intermezzo (s)colpito alla tua anima già appesa, “pendule” circostanze,…

 

La preda perfetta, recensione

Ulula il tempo temuto, scolpito fra le palpebre d’occhi c(in)erei, cinici, d’oltretomba(li), ballonzolanti nell’atmosfera, tempo usurato, guaito, non guarito, “ossigenato” fra lagrime arrugginite, piangenti la languidezza spettrale d’un polar atemporale. Sotto i temporali, una camminata tormentata, avvolta nell’intemperie, nella basculante stranezza d’un caso (ir)risolto, film solido, “vestito” d’impermeabile sobrio, adrenalinico, d’un duro che “sgranocchia” sigarette…

 
Home Posts tagged "Liam Neeson"
credit