Immortals, recensione

Oggi recensiamo un film piuttosto sottovalutato ai tempi della sua uscita, avvenuta nell’anno 2011, ovvero Immortals di Tarsem, qui accreditato col suo completo nome all’anagrafe, Tarsem Singh Dhandwar. In Italia è stata la 01 Distribution a fregiarsi della release. Siamo nel tenebroso 1200 a.C. La Gregia è tenuta in scacco dal malvagio Re Iperione (Mickey Rourke) che,…

 

Esiste la politica d’attore oltre a quella conclamata d’autore? Nicolas Cage docet

Be’, ovviamente, un cinefilo, colto in materia, vi confuterà a priori l’affermazione secca e arrogante secondo la quale possa minimamente esistere la politica d’attore, oltre a quella autoriale, cineastica, diciamo. Perché è verissimo che un regista possieda insindacabilmente il suo consolidato sguardo ed è capace, se non limitato fortemente dalle scelte imposte dalla produzione infame,…

 

Rourke, il Tu(r)co che fuma napoletano

  Questo Cook che si “coce” da sé, si cuce di plastica chirurgia ad avvenenza oramai (s)van(it)a, vanitoso giammai, però, perirà, insiste, si “recide”, la pelle incide, “fratricida” della sua ex bellezza da copertina e da coperte di donne da lui scopertissime, di ex mogli prese a sberle delle sue moltiplicate facce da culo. Egli…

 

Mickey Rourke, uccello che (s)punta

Dico. Ne vogliam parlare di questo nostro Rourke col suo uccellino in tut(t)a non propriamente smagliante? Eh sì, non è più il sex symbol ammaliante di un tempo. Eppur continua a tirar fuori interpretazioni coi contro-coglioni.

 

I am Francesco alla Mickey Rourke

di Stefano Falotico L’ascendente di San Francesco contro le malefiche compagn(i)e di tal società lercia, in alto l’unico san(t)o col suo Cantico! Ieri sera, ho rivisto la scena del film Francesco di Liliana Cavani in cui il santo d’Assisi riceve le stigmate. Una detonazione rabbiosa nel corpo sbraitante, “sbranato” dall’illuminazione, dalla dolorosissima crisi mistica d’un Mickey Rourke bravissimo. Alla faccia…

 

Il fascino (in)sano di Mickey Rourke, un “cesso” di s(ucc)esso, l’incarnazione della schifezza ma è un grande

di Stefano Falotico Quando vedo Mickey Rourke così (s)fatto, penso a come sia possibile che sia stato San Francesco per Liliana Cavani. Mickey, di fatto e di fallo, esemplifica e incarna quanto di più possibilmente (lont)ano sia di un san(t)o. Fra l’altro, è pure malato di mente. Non scherzo, Mickey “schizza” tanto ancor nelle donne,…

 
Home Posts tagged "Mickey Rourke"
credit