MEDIUM, recensione

Ebbene oggi recensiamo Medium, opus n. 2, in termini di lungometraggio, del promettente e/o volenteroso Massimo Paolucci, fattosi notare, perlomeno per gli aficionado degli horror molto sui generis nostrani, con la pellicola Photoshock del 2017. Dunque, sbagliano in tanti ad affermare che Medium è la sua opera prima. Già produttore, peraltro, del Dracula di Dario Argento e di Hard Night Falling di Giorgio Bruno col mitico Dolph Lundgren. Quest’ultimo, inoltre, dovrebbe presto…

 

MEZZANOTTE NEL GIARDINO DEL BENE E DEL MALE, recensione

Ebbene, in attesa di vedere (Covid-19 permettendo) Cry Macho, nuova opus di Clint Eastwood attualmente in post-produzione e girata in tempi record, esattamente alla fine dello scorso anno, in pieno periodo pandemico, oggi vogliamo recensire forse una delle pellicole più ingiustamente sottovalutate, comunque relativamente, della registica filmografia del nostro Clint. Chi, sennò? Ovvero lo splendido, torbido, estremamente suggestivo Mezzanotte nel…

 

Americani, recensione

Oggi, per la nostra consueta rubrica Racconti di Cinema, vi parlerò di Americani (Glengarry Glen Ross), firmato da James Foley (A distanza ravvicinata, House of Cards, Confidence – La truffa perfetta). Un film purtroppo obliato dalla dimenticanza odierna del cinefilo o pseudo-tale contemporaneo che, ossessionato dai cinecomic e dalla celluloide rocambolesca di tale spettrale modernità…

 

Tutti i soldi del mondo, il trailer italiano del nuovo film di Ridley Scott

Aggiornato il 14 Dicembre 2017. Ecco, il vecchio filmato con Kevin Spacey è stato cancellato e sostituito con quello nuovo, in seguito alla piacevole vicenda Spacey, che ha indotto Scott a rigirare tutte le sue scene con Christopher Plummer. Questo è ciò che dicemmo prima dei fatti accaduti. Ebbene, le riprese di questa nuova, attesissima…

 

“Seven”, recensione

Invidia, “frutto” di un’arma a doppio taglio, pungente e “briosa”, così come va l’orda del mostro, che nessun “acciuffa” nel suo ambiguo jeu de massacre “Parentesi” poetica a mio stile distinto. Amo adornar la mia Bellezza infrangibile, che nessun infante mai più schernirà all’odio a(ltale)nelante d’“inveirla” d’irritante irriverenza, miei “brillanti” furfanti, tanto vivi da percepirvi invero…

 

“Mezzanotte nel giardino del bene e del male”, recensione

Midnight, good, evil, life and death in this magical land Da Ungorgiven in poi, il Cinema di Eastwood si tonifica, aggrottato in notti bianche d’esoterico peccaminoso, su rive mistiche dell’oscillazione lapidaria, smarrita, scalfita d’ogni illusoria lindezza, fra crepuscoli delle arrugginite ma lucidissime tempie, patibolari in straziato guaire inascoltate, “corrugato” dentro e a messianica energia sussurrata in prodigiosa adorazione della…

 
Home Posts tagged "Kevin Spacey"
credit