Racconti di Cinema – Il signore del male di John Carpenter

Ecco che, a cavallo di Grosso guaio a Chinatown, altra sua vetta indiscutibile, ma che all’epoca fu incomprensibilmente respinta dai suoi fan, film che non capirono subito e lo scambiarono soltanto per una divertente spielbergata, Carpenter ancora una volta spiazza tutti e si reinventa, girando Il signore del male, Prince of Darkness. Opera capitale e primaria. Con un budget risicato, ridotto…

 

Racconti di Cinema: Kill Bill – Volume 2 di Quentin Tarantino

Ecco la seconda parte del dittico Kill Bill, film suddiviso in due tronconi per puro scopo commerciale. E anche perché negli anni duemila nessuno avrebbe visto al cinema un film di quattro ore. Nessuno, esattamente, no. Io sì, ma io non sono la maggioranza del pubblico pagante. E allora, dopo solo un paio di mesi…

 

Racconti di Cinema: Kill Bill – Volume 1 di Quentin Tarantino

Ecco, Quentin Tarantino alla prova del nove. Di solito, la prova del nove avviene dopo un esordio entusiasmante, per attestare se la grandezza della prima opera di un autore sia addebitabile alla cosiddetta fortuna del principiante, dovuta a circostanze favorevoli, a istanze ben miscelate e perfettamente funzionali o addirittura rivoluzionarie per il tempo fatale e…

 

City of Lies | Official Trailer with Johnny Depp

Based on the true story of one of the most notorious and unsolved cases in recent time, CITY OF LIES is a provocative thriller revealing a never-before-seen look at the infamous murder of The Notorious B.I.G. shortly following the death of Tupac. L.A.P.D. detective Russell Poole (Johnny Depp) has spent years trying to solve his…

 

Racconti di Cinema – Essi vivono di John Carpenter

Ebbene, oggi voglio parlarvi di Essi vivono (They Live), al solito del Maestro per antonomasia, il re dei brividi e il profeta del nostro mondo, sospeso com’è nella perentoria immanenza di un presente inevitabilmente ancorato al passato, ma in perenne, continuo, inarrestabile, putrefacente divenire. Un mondo già squagliato, eroso, malato e infetto, che imperterrito però prosegue nel…

 

Racconti di Cinema – The Hateful Eight, capolavoro o boiata deplorevole?

Ebbene, a distanza di due anni e mezzo dalla sua uscita nei cinema, voglio ritornare su questo film iper-discusso e decisamente controverso di Quentin Tarantino, opus n. 8 del nostro bad boy. E infatti il nostro orgoglioso Quentin ci tiene a ribadirlo nei titoli di testa… the 8th film by… E ne voglio parlare perché, come…

 

Racconti di Cinema – 1997: Fuga da New York, uno dei grandi capolavori di John Carpenter

Ebbene, nel 1981 usciva questo film, che non è solo un film… Da noi sbarcava il 15 Ottobre, per la durata di 1h e 39 min. Diventando nella manciata di un paio di settimane lorde e secche un must, poi diverrà un cult. All’epoca non potei andare a vederlo al cinema, essendo io del ’79, anche se…

 

I disagi sociali odierni, Garrone docet

Oggi esce nelle sale italiane Dogman, film che, a prescindere da quelli che saranno i giudizi della Critica, che peraltro già stanno spopolando in rete, accenderà discussioni a non finire. Non solo se sia lecito mostrare la violenza più efferata al Cinema, questione oramai atavica, oserei dire, ma se sia giusto fare un film su un…

 

Gli anni passano, ma i miei 10 film preferiti in assoluto non cambiano mai, anzi…

Eh sì, fratelli, amici cari e anche nemici, come dico io, anemici, perché se aveste avuto cuore non mi avreste dissanguato. Ma comunque. Questa vita oggi è leggiadria, domani ipocondria, ieri fu apatia, invece tu, donna, soffri di bulimia. Mentre Mereghetti stronca von Trier, ma comunque è l’unico critico nel mondo che usa giustamente la…

 

Ma quali cinecomic di oggi, il più grande cinefumetto della Storia è Escape from New York

Rimango basito, perfino depauperato, sì, il mio cervello dinanzi a tanta idiozia moderna rimane menomato e vago perplesso in questa periferia desolata, credendo che da un momento all’altro nel mio cervello rovinato da tante scempiaggini possa esplodermi una micro-carica. Ora, so che siete fautori del postmodernismo e quindi adorate roba come gli Avengers e adesso state deflagrando…

 
Home 2018 maggio
credit